Le guerriere

DSC00943

“A tutte le guerriere.

Quelle che combattono anche contro il vento,

quelle che ballano senza protezioni e poi si rialzano.

Quelle che ogni tanto toccano il fuoco,

a volte si bruciano

e a volte no.”

Marilù Oliva

Le guerriere sono le donne forti e fragili, quelle che inseguono con ostinazione le proprie passioni  e i propri sogni. Sono le donne innamorate della vita, anche se la vita riserva spesso più calci che carezze.

Questo post è dedicato a loro, alle donne guerriere, che sono un po’ tutte le donne.

Ed è dedicato al ballo, grande passione della mia vita che sempre mi emoziona e mi ricorda cosa vuol dire essere vivi, perché essere una blogger non significa per me solo parlare di moda ma anche della quotidianità, della vita reale, e della moda calata nella realtà di ogni giorno.

L’outfit adatto a una serata di ballo caraibico? Un abito che segua le linee del corpo ma che non sia troppo aderente, per non impedire il movimento delle gambe,  un abito comodo ma femminile, oppure un paio di leggings abbinati a una maxi maglia. Sandali allacciati alle caviglie oppure un paio di stivali e via, la pista è tua, qualunque sia il ballo che tu ami praticare.

PS Scusate l’assenza dal blog e dai vostri blog, ma questo è un periodo difficile in cui essere guerriera è una necessità, più che un’aspirazione.

Buona domenica a tutti!

salsa wood1

la calura

Bailarina

Salsa Gallery

 

 

Annunci

Y ahora baila

DSC00949

Una delle grandi passioni della mia vita è il ballo.

Non un ballo qualunque, ma uno in particolare cui mi dedico con costanza e amore folle: la salsa.

La salsa è molto più di un semplice ballo allegro e sensuale.

E’ passione allo stato puro. E’ gioia di vivere, comunione con la vita.

E’ un corteggiamento a passo di danza, uno scambio di energie.

La salsa è come una cannuccia intinta in un bicchiere di moyito che risucchia tutto il male della vita, e per quelle poche ora di danza sfrenata, la mente si distende, il corpo si accende e il morale si rianima.

La salsa è un anticipo di felicità.

L’abito più adatto per una notte caraibica dev’essere femminile, quindi assecondare le curve del corpo e avere un tessuto elastico che consenta libertà nei movimenti.

E’ un abito come questo: in jersey nero, semplice ma elegante e sexy, scollato sulla schiena, dal taglio asimmetrico che mette in risalto il movimento delle gambe.

Ai piedi, un paio di sandali argentati luccicanti e iperfemminili, che danno un tocco sparkling al look.

Unico bijoux, un mix di braccialetti verde-argento

Che dite, lo posso osare per una serata danzante, ora che ho un po’ di tintarella rispetto a queste foto pre-mare?

http://www.youtube.com/watch?v=AhPEJV9qKLA

DSC00942

DSC00953

DSC00946

DSC00948

DSC00949

Dress: Sisley

Shoes: Paul

Bracelets: Reminiscence Paris