MFW diary part 2: Gabriele Colangelo fashion show

Palazzo reale, Sala delle Cariatidi: in una cornice ricca di antica bellezza va in scena la collezione primavera-estate 2015  di Gabriele Colangelo.

Un fashion show a cui ho avuto l’onore di essere invitata personalmente, prima tappa della mia Milano Fashion Week.

Bianco, nero, rosso, azzurro, arancio e rame sono i colori dominanti, mentre  tagli rigorosi e geometrici incidono i tessuti.

Rigore e fluidità, geometrie e forme fluttuanti si intrecciano strettamente dando vita ad un affascinante equilibrio degli opposti.

In passerella sfilano creazioni dalle linee nette, gonne e abiti lunghi talora aperti da giochi di spacchi, giacche maschili e pantaloni dalle linee morbide, bluse e abiti a rete.

Nonostante il rigore geometrico delle forme e dei tagli a laser, gli abiti appaiono fluidi e dinamici; il concetto del movimento e della sovrapposizione di linee, forme e tessuti, è infatti il motore di questa collezione.

Sono colpita in particolare dagli abiti rossi che sfilano nel finale, impeccabili e nel contempo discretamente sensuali.

La donna di Colangelo si veste di un’eleganza sobria, essenziale, quasi minimalista, oscilla tra maschile e femminile con classe. Non ha bisogno di apparire perchè sa già di essere e di valere, non esibisce la sua sensualità, ma lascia affiorare con eleganza e discrezione la sua raffinata femminilità.

gc7

gc5

gc3

gc

gc2

gc4

gc8

Annunci

19 thoughts on “MFW diary part 2: Gabriele Colangelo fashion show

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...