L’arte, la moda, il tessuto: shooting Le Zebre part 2

DSC00777

Ecco la seconda parte dello shooting fotografico realizzato presso il laboratorio-showroom Le Zebre.

Realizzazione di capi dipinti e decorati a mano, pezzi unici ognuno diverso dall’altro che fanno sentire chi li indossa originale, speciale, fuori dagli schemi.

Sartorialità, amore per il tessuto, ricerca di un’espressione personale e artistica che vada oltre le mode.

Quando l’arte pittorica e l’artigianalità si fondono felicemente con la moda.

Visitate il sito web di Le Zebre o fate un salto nel loro showroom se siete in zona: è un piccolo mondo affascinante tutto da scoprire.

Le Zebre parteciperà, insieme ad altri giovani brand Made in italy, al fashion event Unico: dal 17 al 20 giugno a Firenze, presso Galleria delle Carrozze, Palazzo Medici Riccardi.

Le Zebre, Via Romana 88 r a  Firenze

www.lezebre.it

DSC00771

DSC00777

DSC00774

Giacca e pantalone palazzo verde militare in puro cotone; come sotto giacca, blusa con bordo in pizzo color corallo.

Un completo dal taglio sartoriale,  perfetto per un look da giorno impeccabile, elegante e moderno.

Splendida la linea a palazzo dei pantaloni.

DSC00802

DSC00807

DSC00800

DSC00808

DSC00806

Abito in seta stampata a mano: ancora il tubino reinventato, attraverso un gioco di lievi drappeggi e la stampa floreale di sapore orientale.

Oro  e viola, i colori della regalità e del lusso, si mescolano in un abito raffinato e sensuale.

Per essere chic e femminili con un tocco di mistero.

Abiti e bracciale: Le Zebre

Zeppe: Pulicati

Annunci

8 thoughts on “L’arte, la moda, il tessuto: shooting Le Zebre part 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...