L’emozione diventa un bijoux

 

Immagine di copertina

Oggi voglio parlarvi ancora una volta di artigianalità, di creatività, di bellezza tutta Made in Italy.

Ho conosciuto MaBa Creations di Maria Basso leggendo alcuni blog: folgorata dall’originalità di questi bijoux, accessori di cui sono un’amante appassionata, ho deciso così non solo di ordinarne qualcuno per me, ma anche di intervistare la creatrice.

Lo stile MaBa è inconfondibile: unico, originale, raffinato, lievemente e sofisticatamente orientaleggiante.

Quando un marchio riesce a riunire in sè tutte queste caratteristiche, si parla di grande qualità.

Si parla di puro amore del bello: una bellezza che emoziona, un percorso che parte dalla materia per plasmarla attraverso infinite possibilità creative.

Questi bijoux trasmettono davvero l’emozione interiore della loro cretarice: è proprio questo il segreto del loro fascino potente e unico.

1 Come nasce il progetto di MaBa Creations?

Nasce da un hobby che ho deciso di trasformare un lavoro.
La mia esperienza lavorativa di 17 anni nel settore della cosmetica ha senz’altro contribuito ad affinare la mia passione per il bello.
Durante questa occupazione ho inventato per gioco, 12 anni fa, i primi bijoux e da quel momento non ho più smesso di creare. Le mie collane, orecchini, bracciali, sono fatti a mano con materiali di qualità e non sono mai uguali l’uno all’altro, come mai uguale è la vita delle persone che li indossano: donne che sanno rendere unici i gesti pur consueti delle giornate, anche solo scegliendo un bijoux in base al loro umore, alla loro inclinazione naturale, all’ispirazione del momento.

2 Quali sono le fonti di ispirazione per i tuoi bijoux?

Parto dalle perle, dalle pietre ed “ascoltandole” mixandole ed unendole, costruisco e creo per far si che il colore incontri la forma, generando gioielli che possano creare emozioni uniche.

3 I tuoi bijoux sono pezzi unici: perchè questa scelta?

I miei bijoux non sono il prodotto freddo e ripetitivo di una macchina, ma il frutto delle mie mani e della mia ispirazione, l’espressione del mio animo ma anche di chi li indossa.
La scelta è dettata dal fatto che ogni donna che li indossa si deve sentire unica come unico è il gioiello MaBa Creations.

4 Come definiresti, in tre aggettivi, lo stile MaBa?

Italiano
Unico / personalizzato
Di qualità

5 La linea Soutache è forse quella più “iconica” del tuo marchio. Raccontaci da dove nasce e il suo significato.

La tecnica Soutache non è di semplice realizzazione ma ho deciso di impararla e proporla perchè ben si sposa con la mia creatività, perchè proprio con questa tecnica si parte dal “nulla” dei cordini colorati e delle perle e si CREA.
Cucendo i cordini colorati e mixandoli si crea dal nulla un gioiello, questa è soddisfazione allo stato puro.

6 Nell’era del mercato globale e della concorrenza spietata di prodotti fatti in serie, l’unicità e l’artigianalità pagano ancora?

Certo e sempre di più in questo moment,o nonostante la situazione del mercato.
Ho avuto grossi riscontri anche e soprattutto dai mercati stranieri, a seguito del mio recente viaggio negli Stati Uniti ho potuto riscontrare forti apprezzamenti dal mercato americano e anche dal mercato orientale. L’estero adora il Made in Italy, il nostro gusto, l’amore per l’estetica e per il bello sono ancora il nostro punto di forza su cui puntare.

7 Gli accessori fanno la differenza in un look: quali sono a tuo parere i gioielli o i bijoux che non possono mancare nell’armadio di una donna?

Ogni stagione ha il suo must, diciamo che per il periodo estivo non possono mancare orecchini anche oversize magari in pizzo macramè, di grande effetto ma leggerissimo e portabile senza problemi di sorta. Anche le collane Soutache e i bracciali Soutache sono di gran moda.
Per il periodo invernale punterei molto sulle collane lunghe da utilizzare anche a doppio giro per vivacizzare l’abbigliamento.

Qui di seguito, una serie di foto esemplificative di alcune meraviglie create dalle mani di Maria, una delle quali vedrete a breve indossata da me. Stay tuned

http://www.mabacreations.com

Linea Soutache

Linea Marine

Linea Syrian

Annunci

Fashion inspiration n 4

Eccoci di nuovo all’appuntamento con la mia Fashion inspiration.

Devo dire che stavolta la scelta è stata difficile perchè dettata dall’imbarazzo della scelta: ho visto bellissimi outfit, proposte interessanti e degne di nota su diversi blog che seguo, ma come sempre ho deciso di inserire in rubrica i look creati da blogger che con maggior costanza catturano la mia attenzione.

Un fashion blog, espressione che non amo ma che è tanto in voga, per come lo intendo io non dev’essere solo un’espressione di personale esibizionismo, e perchè sia di qualità non è sufficiente avere gusto nel vestire.

Un fashion blog degno di questo nome, implica passione vera per la moda, intelligenza, stile, creatività.

In una parola, profondo amore per la bellezza.

Alessia Milanese – The Chilicool

OUTFIT7 Una felpa che diventa glam con un tuffo nelloro

MEZZO BUSTO4 Una felpa che diventa glam con un tuffo nelloro

Il mix e match è la cifra stilistica di Alessia, insieme all’eclettismo.

Felpa borchiata, spettacolari shorts color oro e gran cappello di paglia da diva: la femminilità che non ti aspetti in un look casual. Originale, glam, sporty chic, assolutamente degno di nota.

Nicole Warne – Gary Pepper

Hypnose

The woman in red: la bellezza di Parigi fa da sfondo potente alla bellezza di lei e del magnifico abito rosso; il resto lo fa l’abilità della fotografa. Rosso il vestito, rosse le scarpe e la clutch spiritosa, rosso fuoco le labbra.

Raffinata, sensuale, chic, magneticamente femmina.

Francesca Romana Capizzi – Don’t call me fashion blogger!

Grazioso e delicato abito a fiori, mix di bianco e blu, accessori curati nei dettagli, e scarpe strepitose fuori dal comune: grazia femminile, ma con un tocco sexy e lievemente aggressive.

Lei sa essere sempre alla moda, con uno stile forte e personale.

Tropical obsession

DSC00826

Il tubino e una stampa a fiori tropicali.

Ovvero, l’abito femminile per eccellenza nella sua versione più modaiola di stagione, che ci vuole vestite di stampe fiorite, e in particolari di fiori e liane in puro stile esotico.

Acquistando quest’abitino da Pimkie, un negozio low cost la cui qualità ho scoperto essere molto migliorata negli ultimi anni, ho potuto così soddisfare il desiderio di un abito a tubino che fosse femminile, sexy ma semplice, e assecondare la mania che mi è presa ultimamente per le stampe tropicali.

Tutto senza intaccare la scelta di fare economia, che di questi tempi è purtroppo una necessità.

Un look easy che può ben adattarsi a un aperitivo come a una serata danzante.

E che estate sia!

DSC00827

DSC00825

DSC00829

DSC00818

DSC00831

Abito: Pimkie

Borsa: Blugirl

Occhiali: Dolce e Gabbana

Scarpe: Movida dance

Bracciale: no brand

L’arte, la moda, il tessuto: shooting Le Zebre part 2

DSC00777

Ecco la seconda parte dello shooting fotografico realizzato presso il laboratorio-showroom Le Zebre.

Realizzazione di capi dipinti e decorati a mano, pezzi unici ognuno diverso dall’altro che fanno sentire chi li indossa originale, speciale, fuori dagli schemi.

Sartorialità, amore per il tessuto, ricerca di un’espressione personale e artistica che vada oltre le mode.

Quando l’arte pittorica e l’artigianalità si fondono felicemente con la moda.

Visitate il sito web di Le Zebre o fate un salto nel loro showroom se siete in zona: è un piccolo mondo affascinante tutto da scoprire.

Le Zebre parteciperà, insieme ad altri giovani brand Made in italy, al fashion event Unico: dal 17 al 20 giugno a Firenze, presso Galleria delle Carrozze, Palazzo Medici Riccardi.

Le Zebre, Via Romana 88 r a  Firenze

www.lezebre.it

DSC00771

DSC00777

DSC00774

Giacca e pantalone palazzo verde militare in puro cotone; come sotto giacca, blusa con bordo in pizzo color corallo.

Un completo dal taglio sartoriale,  perfetto per un look da giorno impeccabile, elegante e moderno.

Splendida la linea a palazzo dei pantaloni.

DSC00802

DSC00807

DSC00800

DSC00808

DSC00806

Abito in seta stampata a mano: ancora il tubino reinventato, attraverso un gioco di lievi drappeggi e la stampa floreale di sapore orientale.

Oro  e viola, i colori della regalità e del lusso, si mescolano in un abito raffinato e sensuale.

Per essere chic e femminili con un tocco di mistero.

Abiti e bracciale: Le Zebre

Zeppe: Pulicati

L’arte, la moda, il tessuto: uno showroom nel cuore di Firenze

DSC00799

Un laboratorio-showroom nel cuore di Firenze, a due passi dal centro storico.

Una coppia di giovani designers che ha scelto di fare della propria passione per la moda e l’arte un’attività in proprio.

Uno spazio che trasmette creatività, gusto pittorico della bellezza, libertà d’espressione, che si avverte nella decorazione delle pareti fatta a mano, e nell’accumulo di rotoli di stoffe, colori e strumenti del mestiere dentro il laboratorio.

Questo è il microcosmo di Le Zebre, un negozio che vende capi di abbigliamento e accessori disegnati e dipinti a mano, pezzi unici la cui peculiarità è data proprio dall’unicità, dalla cura del dettaglio e dalla bellezza della decorazione.

Il tessuto è il vero protagonista delle creazioni di Francesca e Matteo: cucito, stampato, decorato, dipinto a mano libera o mediante l’uso di tecniche che vanno dalla tintura a caldo e a freddo alla stampa, al batik, all’aerografo, il tessuto racconta una storia fatta di passione, fatica e amore per il lavoro artigianale.

Lo stile Le Zebre è deliziosamente rétro, un po’ romantico, talvolta lievemente etnico, talvolta di gusto moderno evidente in capi dalle linee asimettriche e destrutturate.

Un’espressione di creatività fuori dagli schemi, un profondo legame tra moda e arte che mi ha affascinata e che consiglio a tutti di scoprire.

Qui vi presento la prima parte dello shooting realizzato nel loro negozio-laboratorio.

Le Zebre si trova a Firenze, in Via Romana 88 r

Sito web: www.lezebre.it

Facebook: lezebre.firenze.7@facebook.com

DSC00761

DSC00769

DSC00768

Abito lungo in stile impero in cotone dipinto a mano. Romantica e leggiadra femminilità.

DSC00792

DSC00797

DSC00799 

 Abito in seta dipinta a mano con balza stampata a fantasia floreale.

Il tubino splendidamente reinventato: pittorico, prezioso, lievemente esotico. Chic e iperfemminile.

DSC00784

DSC00783

DSC00790

Due pezzi top e pantaloni in seta dipinta a mano; sotto, canotta in cotone. Moderno, elegante, di classe.

Abiti: Le Zebre

Sandali: Janet e Janet

Zeppe: Pulicati

La notte, la seduzione e il kimono

DSC00757

Essere chic,  trasudare femminilità, sentirsi avvolte da un alone di fascino e mistero.

Indossare qualcosa di moderno, unico e originale, ma dall’allure vintage ed esotico.

Tutto questo significa indossare i kimono di La Nuit Parisienne.

Il suo stesso nome evoca atmosfere raffinate e sensuali.

La notte: momento ideale per avvolgersi nel tessuto impalpabile di un abito orientale che fa sentire subito protagoniste.

Parigi: la città da sempre associata all’eleganza, alla moda e alla seduzione.

Un kimono è un indumento così completo e totalizzante che non ha quasi bisogno di accessori.

Così, in questo outfit, non ho scelto gioielli e ho optato per accessori molto easy: un piccolo beauty case utilizzato come borsetta e un paio di sandali con zeppa che richiamano le cromie dell’abito.

Il protagonista assoluto doveva essere lui, il kimono nella sua versione moderna e ultrachic.

Che ne pensate?

 

DSC00747

DSC00741

DSC00745

DSC00749

DSC00757

DSC00758

Kimono: La Nuit Parisienne

Zeppe: Pulicati

Beauty/borsa: I love chocolate

Un look romantic-rock per una gonna da principessa

Che le gonne plissettate mi piacessero non era un mistero, ma come abbinarle, è stato sempre un problema che mi sono posta.

Volevo togliere a questo capo quell’aria bon ton che non appartiene al mio stile, ma nel contempo farlo risaltare nella sua leggiadra femminilità.

Così, mixando nero, rosa e accessori aggressive, ho creato questo look: semplice, grintoso ma romantico, basato sull’armonia dei contrasti.

La femminile delicatezza della lunga gonna color cipria, smorzata dal nero, dai biker boots borchiati,  e dai bijoux di gusto decisamente rock, evita così di risultare banale o stucchevole.

Un modo diverso per indossare un capo da moderna principessa: leggiadra e romantica, ma dallo spirito forte e ribelle.

Voi che ne pensate?

DSC00708

DSC00713

DSC00710

DSC00722

DSC00726

DSC00717

DSC00720

DSC00716

DSC00733

Blusa: Rinascimento

Giacca: Elisabetta Franchi

Gonna: Rinascimento

Stivali: Greisy shoes

Borsa: Blugirl

Anello: Pietro Ferrante

Collana e bracciale: Black beads