Black and white stripes: Elisabetta Franchi

Le righe: uno dei tormentoni di questa primavera-estate.

Dalle passerelle dei grandi stilisti fino ai più democratici store Zara e H M, ovunque è un’invasione di righe: strette, larghe, verticali, oblique e orizzontali. Domina il bianco e nero su abiti e accessori; il bianco e azzurro, più soft,  si trova invece spesso su giacche e pantaloni.

Per ogni fashion victim è ovviamente difficile rinunciare ad avere almeno un capo in linea con questa tendenza, ma sarebbe bene ricordare alcune semplici regole di buon gusto e di armonia delle proporzioni. Le striscie orizzontali tendono ad allargare la figura per effetto ottico, e sono quindi sconsigliate per chi è un po’ curvy e piccolina. Altra cosa importante è usarle con moderazione: un paio di leggings a bande bianche e nere non è proprio il top del buon gusto, anche se si hanno gambe lunghe e sottili. Infine, per osare un total look senza cadere nell'”effetto carcerato”, è fondamentale a mio avviso la qualità e l’eleganza dei capi che si scelgono.

Credo che Elisabetta Franchi sia tra gli stilisti che hanno saputo interpretare al meglio questa tendenza, con grande eleganza e femminilità.

Nel primo outfit in foto, la totale dominanza delle righe poteva risultare eccessiva, ma la diversa grandezza delle righe della blusa rispetto alla gonna rende il tutto molto chic. Un’idea da imitare.

 I pantaloni a palazzo del secondo outfit, rigorosi e sexy, diventano grintosi con la giacca di pelle nera.

La giacca corta del terzo outfit è un must have: anche per chi, come me, non va matta per le righe. Perfetta sia con un paio di jeans che sopra un abito strech, è un capo da avere assolutamente nell’armadio.

Gli accessori si adeguano al grafismo bicolore, ma con moderazione ed elegante “pulizia”.

La gonna longuette dell’ultima immagine (tratta da Glamour, numero di marzo), con il suo allure un po’ rètro e la sua elegante sinuosità, è uno dei simboli di questa collezione.

Per femmine di classe.

Stripes: one of this Spring-Summer’s obsessions.

Fron the great stylist’s catwalks to the cheaper Zara and H M stores, i’ts stripes invasion everywhere.

Black and white predominate on clothes and accessories, while white and blue give a soft touch on pants and jackets.

To hazard a total look without falling in  the “prison effect”, are important quality and elegance of items we choose.

I think Elisabetta Franchi is one of the stylist wich has given the best intepretation of this trend, with great elegance and feminity.

Longuette skirt of the last image (taken from Glamour, March issue), wiht its allure rétro and its elegance, is one of the symbols of this collection.

For females full of class.l

l

Se Se ti piace questo blog, clicca “Mi piace” sulla mia pagina Facebook

If you like this blog, put “I like” on my Facebook page

Annunci

4 thoughts on “Black and white stripes: Elisabetta Franchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...